Bolghera logo
cerca apri menu
B maschile

C'è la trasferta di Erbusco nel mirino del Ks Rent

Mettere in sicurezza quanto prima la permanenza in serie B per affrontare le ultime due giornate senza troppi patemi: è questo l’obiettivo che si pone il Ks Rent Bolghera nei prossimi otto giorni, quando affronterà la trasferta in casa del Valtrompia e la gara interna contro il Cazzago, terz’ultimo della classe. Se le cose dovessero andare bene, le ultime due partite contro Cavaion e Mantova potranno essere affrontate senza particolari apprensioni.
A giocare a favore degli arancionero ci sono le ultime belle prestazioni, coronate da altrettante vittorie da tre punti, offerte contro Lagaris e Ongina, a giocare contro ci sono, almeno per domani sera, l’assenza di Davide Polacco, per motivi lavorativi, e i dubbi in merito alla presenza di Filippo Boesso, indisposto, due giocatori che purtroppo condividono il ruolo di schiacciatore. Matteo Saurini dovrà attendere per capire se lo schiacciatore padovano potrà scendere in campo, altrimenti ricorrerà a uno fra Mattia Delladio, che si è ben disimpegnato nel derby di Rovereto, e Martin Coser.

I padroni di casa del Valtrompia sono una squadra solida, che ha navigato per l’intera stagione nella parte alta della classifica, pur non avendo mai potuto ambire concretamente alla zona playoff. Nel girone di ritorno hanno perduto solo contro le due big Ongina (1-3 in casa) e Mantova (0-3 in trasferta), battendo Cavaion, Cazzago, UniTrento, Crema e Argentario. Il netto successo conquistato sabato sera a Cognola ha dato la misura dell’ottimo stato di forma dei bresciani, che hanno disposto abbastanza agevolmente dei Miners, grazie agli 11 punti dell’opposto Burbello e dello schiacciatore Paracchini, ai 9 dell’altra banda Montanari e del centrale Agnellini. Nel match di andata, il 16 ottobre, il Ks Rent ebbe la meglio per 3-2, grazie ai 20 punti di Cristofaletti, ai 19 di Gasperi e ai 30 della coppia Paoli - Bressan. Da allora molte cose cono cambiate, ma non la determinazione degli orange nel portare a casa il successo contro un team che sfidarono anche nella passata stagione nei quarti di finale dei playoff, prevalendo in entrambi gli incontri per 3-1. Valtrompia va quindi ancora in cerca del primo acuto contro il Ks Rent.

Consolini e compagni guarderanno poi con molta attenzione a quello che accadrà ad Erbusco, dove a partire dalle ore 21, si sfideranno Cazzago e Argentario, uno scontro diretto dal peso specifico molto elevato nella lotta per la salvezza, ma anche a Mantova e Cavaion Veronese, dove saranno impegnate altre due avversarie dirette.
La partita di Bovezzo, casa del Valtrompia, prenderà il via domani (sabato) alle ore 20.30 e sarà arbitrata da Gianluca Fumagalli di Cremona e Riccardo Pavanello di Milano e potrà essere seguita in diretta streaming sul nostro canale Youtube.

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.