Bolghera logo
cerca apri menu
B maschile

Domani alle 19.30 il Ks Rent se la vedrà con la vice capolista

Torna a giocare al PalaClarina il Ks Rent Bolghera, che domani sera, con inizio del match alle ore 19.30, ospiterà la vice capolista Canottieri Ongina, unico team piacentino del girone. Si tratta della rivincita del match di andata, che si è disputato appena cinque settimane fa, e che risultò molto più combattuto di quanto non suggerisca la classifica, che vede le due squadre impegnate su fronti completamente diversi: la lotta per i playoff gli emiliani, la lotta salvezza i gialloneri. Si trattò di un 3-1 con un terzo parziale perso da Consolini e compagni dopo un lunghissimo braccio di ferro.

Il centrale Bara Fall impegnato contro il muro di Caselle (foto Deborah Frittoli)
Il centrale Bara Fall impegnato contro il muro di Caselle (foto Deborah Frittoli)

Ongina ha perso due sole partite in tutta la stagione, una al tie break a Cazzago e una per 3-1 a Mantova, risultati grazie ai quali vanta sei punti di vantaggio sulla terza forza del torneo, l’UniTrento, un margine che dovrà difendere fino alla fine per qualificarsi per i playoff. Nell’ultimo incontro ha battuto per 3-0 il Dual Volley Caselle, una sfida marcata da assenze pesanti in entrambe le metà campo, dato che i Canottieri hanno dovuto fare a meno di Miranda e Caci, mentre i veronesi si sono trovati senza Peslac e Perera. A fare la parte del leone sono stati quindi lo schiacciatore Bacca, che ha firmato 18 punti, e il centrale De Biasi, che ha realizzato ben 7 muri. Non è una situazione semplice, quindi, quella che deve gestire il tecnico Gabriele Bruni, anche perché il 9 aprile l’UniTrento potrà disporre dello scontro diretto casalingo per ridurre drasticamente le distanze.

Il Ks Rent ha interrotto a Rovereto una serie di tre sconfitte consecutive e ha assolutamente bisogno di punti con un calendario non facile davanti a sé. Dopo la sfida con i piacentini andrà infatti a Bovezzo per sfidare il Valtrompia, quarto in classifica, poi dovrà affrontare due scontri diretti cruciali per la salvezza contro Cazzago (in casa) e Cavaion (in Veneto) ed infine se la vedrà con la capolista Mantova. La squadra non lamenta assenze, ma deve fare i conti con le condizioni non ottimali di Pippo Boesso, che ne limitano il rendimento, quindi, recuperato Davide Polacco, Matteo Saurini dovrebbe schierare il settetto base con Consolini in regia, Maniero opposto, Boesso e uno fra Dietre e Polacco in banda, Paoli e Bressan al centro, Thei libero. I Canottieri difficilmente recupereranno i due assenti e quindi potrebbero riproporre il settetto visto azione contro il Dual Volley, che annovera Ramberti al palleggio, Bacca e Piazzi in banda, De Biasi e Fall al centro, Paratici opposto e Cereda libero.
La partita sarà arbitrata dai veronesi Elisa Cristanini e Francesco Mischi e sarà trasmessa in diretta streaming sul nostro canale Youtube. Chi vuole seguirla dal vivo deve compilare il modulo di prenotazione presente a questo link.

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.