Bolghera logo
cerca apri menu
B maschile

Domani sera a Rovereto l'ultimo derby stagionale del Ks Rent

Il penultimo sabato di febbraio coincide, per le squadre di serie B, con la penultima giornata di regular season. Questo non significa che nel giro di otto giorni la stagione andrà agli archivi, perché dopo l’undicesima si dovranno disputare le prime quattro del girone discendente, rinviate per Covid nel mese di gennaio, ma indica comunque che stiamo entrando nell’ultimo quarto di campionato, quello in cui bisogna cominciare a fare i conti con la classifica.

Il Ks Rent Bolghera, reduce da tre sconfitte per 3-1, per potersi iscrivere al torneo di serie B anche nella prossima stagione deve cercare di raccogliere tutto quello che può dalla partita in programma domani sera a Rovereto, da quella in casa del Valtrompia del 2 aprile, da quella casalinga contro Cazzago del 10 aprile e da quella in programma a Cavaion Veronese il 23. Molto più difficile sarà muovere la classifica nei restanti due incontri, ovvero quello casalingo contro la vice-capolista Ongina e quello in trasferta a Mantova, le prime due della classe.
Il derby di domani contro il Policura Lagaris, l'ultimo di questa stagione, può sembrare una formalità, ma giudicare il valore dei neroverdi limitandosi ad osservare la classifica e a ricordare l’andamento del match di andata, terminato per 3-0 (27-25, 25-15, 25-15), sarebbe un errore. La giovane squadra di Francesco Gagliardi è infatti cresciuta molto negli ultimi tempi e due settimane fa è riuscita a conquistare i primi punti nel derby contro l’Argentario con un 3-0 mai in discussione.
Il Bolghera è reduce da tre prestazioni altalenanti, che non hanno portato in dote alcun punto, e deve ancora fare i conti con le condizioni fisiche non ottimali del proprio bomber Filippo Boesso, il quale comunque domani sarà in campo. In dubbio è invece Davide Polacco. La squadra in settimana si è allenata bene, ma deve ritrovare le sicurezze che si era costruita all’inizio dell’anno, quando aveva centrato tre successi da tre punti in quattro gare, compreso quello contro lo stesso Lagaris.
Matteo Saurini non è l’unico a dover fare i conti con le condizioni di salute non ottimali di alcuni giocatori, dato che anche Francesco Gagliardi lamenta delle assenze, quindi diventa abbastanza arduo ipotizzare gli starting seven di domani.
Oltre che su questo campo gli occhi saranno puntati su quello di Cavaion Veronese, dove si disputerà un altro scontro diretto, quello fra il Volley Veneto e l'Argentario Calisio, appaiate al Bolghera a quota 17 punti.
La partita di Rovereto si giocherà alle ore 20.30 alle palestra delle Fucine e sarà arbitrata da Barbara Roberto e Nicole Tonato di Vicenza e potrà essere seguita in diretta streaming sul nostro canale Youtube.

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.