Bolghera logo
cerca apri menu
B maschile

Salta la trasferta piacentina, Boesso torna in arancionero

Niente da fare. Nonostante i buoni propositi della vigilia, nemmeno il Ks Rent Bolghera è riuscito a scendere in campo in questo fine settimana. L’esito positivo del tampone al quale si è sottoposto ieri mattina uno dei giocatori della rosa arancionera ha immediatamente annullato la trasferta di Monticelli di Ongina, aggiungendo la sfida fra piacentini e trentini alla lunga lista delle partite in programma questo weekend che dovranno essere recuperate: basti pensare che nel girone C ne sono state state giocate solo due su sei, a Cavaion e a Bovezzo.

In attesa di conoscere la data del recupero, la società si è mossa sul mercato per rafforzare l’organico, utilizzando la finestra che si è chiusa ieri, e lo ha fatto per riportare alla Clarina uno dei giocatori simbolo della cavalcata della passata stagione, Filippo Boesso, che ha interrotto la propria avventura a Bologna, in serie A3, per tornare al Ks Rent. Non si tratta del terzo opposto di cui potrà disporre Matteo Saurini, ruolo per il quale può già disporre di Gasperi e Maniero, ma di un rinforzo per la batteria dei posti-4, rimasta orfana di Mirco Cristofaletti, ruolo nel quale Boesso era stato impiegato anche nella società felsinea. Nelle prime undici giornate con la maglia della Geetit ha realizzato 106 punti, raggiungendo il picco (23) nella sfida contro Montecchio Maggiore del 21 novembre, valori che in questa categoria potrà certamente fissare con maggiore frequenza. Con il suo innesto e quello di Massimo Maniero la squadra potrà puntare a blindare quanto prima la salvezza e poi a togliersi qualche soddisfazione dopo un girone di andata a dir poco complicato.

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,437 sec.