Bolghera logo
cerca apri menu
B maschile

Mercoledì sera contro il Lagaris si torna finalmente in campo

A 25 giorni dall’ultima partita ufficiale, quella disputata l’11 dicembre a Grassobbio, il Ks Rent Bolghera si appresta a tornare in campo per i tre punti. La sfida da affrontare è il derby casalingo contro il Policura Lagaris, recupero della 10ª giornata, che avrebbe dovuto disputarsi venerdì 17 dicembre, ma non poté avere luogo a causa della positività al test per il Covid-19 di alcuni giocatori ospiti. La gara è in programma al PalaClarina domani (mercoledì) alle ore 20 e per motivi di sicurezza si giocherà a porte chiuse, ovvero senza pubblico, salvo, ovviamente, l’individuazione di nuove positività nei due gruppi squadra nelle prossime ore, che costringerebbero la Fipav ad un nuovo rinvio. Arbitreranno il match gli altoatesini Verena Prenner e Mirco Crivellaro.

Per il Bolghera si tratta di un’occasione molto importante per muoversi da una posizione di classifica a dir poco scomoda, il penultimo posto a quota otto, e cominciare la risalita che nel girone di ritorno dovrà riportare gli arancioni fuori dalle secche. Recuperato il regista Mattia Consolini, che ha smaltito le due giornate di squalifica, Matteo Saurini non potrà contare su quattro atleti, ovvero su Lorenzo Thei, Lorenzo Zoppellari e Thomas Finke, risultati positivi al test, e su Gabriele Nanfitò, in quarantena. Il settetto dovrebbe quindi appoggiarsi sul capitano al palleggio, Dietre e Polacco in banda, Paoli e Bressan al centro, Pedrolli libero. L’unico dubbio sembra riguardare il ruolo di opposto, per il quale sono in ballo Gian Marco Gasperi e l’ultimo arrivato Massimo Maniero, che dopo tre settimane di allenamenti è ora in grado di offrire il proprio contributo alla causa.
Il Lagaris, che va ancora a caccia del primo set, cambia di frequente il proprio assetto, tanto che è difficile ipotizzare uno starting seven, soprattutto in un periodo come questo in cui la situazione può cambiare nel giro di poche ore. Quello più gettonato annovera Antoniazzi al palleggio, Valkovets opposto, Frizzera e Lorenzi in banda, Calcinardi e Deganello al centro, Ferrari libero.
Sabato, anche in questo caso fatto salvo uno stop per motivi sanitari, il Ks Rent andrà poi a far visita al Canottieri Ongina, seconda forza del torneo ad un punto dalla capolista Mantova. I piacentini hanno sin qui perso un solo match (3-2 a Cazzago), ma hanno anche ceduto almeno un set in tutti gli incontri giocati fino ad ora ad eccezione di quelli contro il Lagaris e l’Argentario, vinti per 3-0. Il settetto, costruito per dare la caccia alla serie A3, annovera Ramberti al palleggio, Miranda opposto, Caci e Bacca in posto-4, De Biasi e Fall al centro, Cereda libero. La partita, ultima del girone di andata, si giocherà sabato prossimo dalle ore 18 al Centro sportivo di Monticelli d’Ongina e sarà diretta da Ilaria Zoffoli di Rimini e Flavia Ravaioli di Marradi (Firenze).
Sia la partita di domani sera sia quella di sabato potranno essere seguite in diretta streaming sul canale Youtube della Pallavolo Trento.

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.