pallavolo trento bolghera logo definitivo

Pallavolo Trento Bolghera, squadra che vince non si cambia: ben 12 conferme per coach Tait, in attesa dei volti nuovi che completeranno il roster della serie B nazionale

Per costruire una casa sicura e affidabile è necessario partire dalle fondamenta. Un concetto, questo, tanto caro anche alla Pallavolo Trento Bolghera che in vista della sua prima storica partecipazione ad un campionato nazionale, la serie B maschile, ha scelto di confermare gran parte del gruppo che nelle ultime due stagioni ha dominato la scena a livello provinciale e regionale, vincendo il campionato di serie D nel 2018/2019 e la Coppa Trentino Alto Adige sia nel 2019 che nel 2020.

Acquisito il titolo sportivo di serie B della società Eagles Volley, la Pallavolo Trento Bolghera ripartirà da coach Massimo Tait in panchina (il suo braccio destro in palestra sarà Luca Modena) e da un nutrito gruppo di dodici giocatori che formeranno le
fondamenta e la spina dorsale del roster 2020/2021.
La regia della squadra sarà nuovamente affidata alle mani esperte di capitan Mattia Consolini e di Davide Iiriti, una coppia di alzatori quanto mai affidabile che in passato ha già conosciuto la realtà della serie B: Consolini, classe 1981, è alla terza stagione di fila in maglia Bolghera, è stato votato mvp dell’ultima Coppa Trentino Alto Adige e ritroverà un campionato cadetto a distanza di tre anni dall’esperienza di Cles condivisa con gli attuali compagni di squadra Baratto, Hueller e Delladio. Torna invece in B dopo sei anni Davide Iiriti, palleggiatore classe 1993 cresciuto nel settore giovanile di Trentino Volley, assieme a Delladio e Baratto uno dei tre giocatori che cinque anni fa vinse il campionato di serie C proprio con la maglia del Bolghera.

Sarà invece la prima esperienza in serie B per il libero Andrea Pedrolli, classe 1988 ed elemento dotato di ottime qualità sia in ricezione che in difesa. Simone Bridi, classe 1989, sarà uno dei due opposti del team di coach Tait e ritroverà quella
serie B già affrontata alcune stagioni fa con la casacca dell’Argentario. Sono tre, invece, le conferme al centro della rete. Tait potrà infatti fare affidamento sull’esplosività di Klemens Folie, mvp dello scorso campionato e già in B con Bolzano,
sull’esperienza di Roberto Hueller, giocatore che in carriera ha conosciuto la serie B in diverse realtà trentine, e sull’entusiasmo del debuttante Luca Pedron.

Infine i cinque martelli, Jacopo Lai, Gabriele Nanfitò, Mattia Delladio, Luca Bertoldi e Michele Baratto. Lai, sardo classe 1994, ha già giocato in B in Sardegna, sarà invece alla prima volta tra i cadetti il laterale classe 1991 Gabriele Nanfitò, infine torna in pista dopo l’infortunio alla spalla lo schiacciatore Luca Bertoldi. Esperienza e qualità sono le due parole che meglio
accompagnano i profili di Michele Baratto e Mattia Delladio: giocatori che abbinano doti importanti sia in prima che in seconda linea, entrambi hanno già conosciuto da protagonisti il campionato di serie B. Baratto, mancino classe 1992, sarà al terzo anno consecutivo in maglia Pallavolo Trento Bolghera: sarà lui il giocatore di equilibrio della squadra, grazie alle sue qualità in ricezione e in difesa mostrate sia nei campionati regionali, sia in serie B a Cles.
Saluta la truppa, invece, Joy Senoner, accasatosi a Bolzano in serie A3.

Ufficio Stampa Pallavolo Trento Bolghera
Responsabile: Marco Fontana
351 7501110
ufficiostampa@pallavolotrento.it
www.pallavolotrento.it

Share via
Send this to a friend